Contattaci: +393894362203
Pannello Traforato

Come DIVIDERE un ambiente UNICO?

Giulia e Giuseppe avevano necessità di dividere il loro ambiente unico, appena all’ingresso, creando quindi un disimpegno, con un muretto basso in cartongesso rivestito di mattonelle e per evitare di “soffocare” quell’area hanno voluto utilizzare la nostra lavorazione per non renderla buia creando comunque la giusta accoglienza in casa.

Perché creare una divisione all’ingresso?

Non tutte le case vengono progettate correttamente e molto spesso non posseggono una giusta divisione degli ambienti: in questo caso specifico sarebbe stato spiacevole entrare in casa, direttamente in cucina! Ovviare questo problemi non è sempre semplice e dipende anche dalle dimensione degli ambienti ma in questo caso abbiamo trovato un’ottima soluzione con i nostri Pannelli Divisori fissati sul muretto in cartongesso. Adesso vi racconto come abbiamo creato il tutto.

Muretto in Cartongesso appena realizzato

 

Il Progetto. Una coppia di Pannelli divisori fino al soffitto

Il progetto che avevamo in mente era uno che si coordinasse alla Porta in Vetro che divide la zona notte dalla zona giorno: un tema floreale specchiato in verticale. Grazie al file vettoriale in PDF della sabbiatura della porta in vetro abbiamo creato il motivo adatto al traforo e dopo aver creato diverse varianti di trafori abbiamo optato per quella con trafori più larghi così da garantire un maggiore passaggio di luce all’ingresso di giorno mentre di sera i LED montati alla base dei pannelli compensano la mancanza di luce.

 

Misura del vuoto e creazione del Telaio in Toulipier

La fessure ricavate nel telaio

Sul posto si è proceduto al premontaggio del telaio e quindi alla misurazione del vuoto risultante, per stabilire correttamente la grandezza dei pannelli: la soluzione ideale è risultata essere più quella di creare una coppia di pannelli, orientati in maniera verticale. La particolarità di questo lavoro è stata che il lato libero della struttura ci ha consentito di introdurre direttamente i pannelli nel telaio, senza ricorrere ad ulteriori controtelai mantenendo quindi bassi i costi.

Per il fissaggio di questi Pannelli Divisori è indispensabile la creazione di un telaio, in questo caso in Toulipier (adatto alla laccatura), per reggerli e mantenerli robusti. Abbiamo scelto quindi un telaio che rivestisse il muro in cartongesso, nascondendo tutte le imperfezioni dello stesso e del soffitto, con due binari scavati: il primo per il pannello divisorio, il secondo per il LED.

 

La Laccatura

Dopo la misurazione del vuoto si è proceduto quindi al Taglio Laser dei pannelli e alla verniciatura di tutto, compresi i telai. La cliente in questo caso ha scelto un ral 3050, un rosato quindi, opaco, sia per i telai sia per i pannelli; il colore si abbina perfettamente al rosa delle pareti, più scure rispetto ai pannelli. La difficoltà di questi tipi di lavori è di effettuare una verniciatura perfetta in entrambi i lati senza differenze sostanziali tra i due lati.

Il Risultato

Una volta montati l’effetto è stato magico e unico! La particolarità di questo lavoro è stata quella di aver creato una fessura nei telai precisa per la plafoniera led così da avere i led perfettamente a filo del telaio con un collegamento a scomparsa nel muro. Anche tu vorresti creare una parete divisoria?

  • Pareti Divisorie
  • Pannello Traforato
  • Pannello Traforato
  • Pannelli Traforati
  • Pannelli Traforati

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Cart

Nessun prodotto nel carrello.